Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2015

Parliamo degli Oscar 2015

Immagine
Miglior Film:
Boyhood
Selma
La Teoria del Tutto
Whiplash
American Sniper
The Imitation Game
Birdman
Grand Budapest Hotel

Miglior Attore Protagonista:
Michael Keaton, Birdman
Benedict Cumberbatch, The Imitation Game
Steve Carell, Foxcatcher
Bradley Cooper, American Sniper
Eddie Redmayne, La Teoria del Tutto

Miglior Attrice Protagonista:
Julianne Moore, Still Alice
Reese Witherspoon, Wild
Rosamund Pike, Gone Girl
Felicity Jones, La Teoria del Tutto
Marion Corillard, Due giorni una notte

Miglior Attore non Protagonista:
J.K. Simmons, Whiplash
Edward Norton, Birdman
Mark Ruffalo, Foxcatcher
Ethan Hawke, Boyhood

Robert Duvall, The Judge

Miglior Attrice non Protagonista:
Patricia Arquette, Boyhood
Emma Stone, Birdman
Meryl Streep, Into the Woods
Keira Knightley, The Imitation Game
Laura Dern, Wild



Miglior Regia:
Richard Linklater, Boyhood Alejandro Gonzalez Inarritu, Birdman
Wes Anderson, Grand Budapest Hotel
Bennett Miller, Foxcatcher
Morten Tyldum, The Imitation Game

Miglior Film Straniero:
Ida, Polonia
Tangerine Mandarin, Eston…

Unipol Biografilm Collection

Immagine
Buonasera a tutti! ^^ Prima di pubblicare il mio post sugli ultimi Oscars, volevo condividere con voi una notizia cinefila delle ultime ore. Proprio oggi si aprono le danze all' Unipol Biografilm Collection, ovvero, da oggi (24 febbraio) la stessa Unipol Biografilm Collection insieme a I Wonder Pictures presentano in 23 sale italiane del circuito UCI Cinemas un appuntamento settimanale dedicato al genere cinematografico più snobbato di tutti; il documentario. Per nove settimane, ogni martedì, verranno proposti in queste sale documentari in lingua originale sottotitolati in italiano dai contenuti di qualità con una forte valenza culturale spingendoli oltre alle sole sale d'essai e dai festival cinematografici per avvicinare il pubblico a questo genere un po' snobbato. Ad inaugurare la rassegna, stasera sarà proiettato Sugar Man di Malik Bendjelloul, miglior documentario agli Oscar ed ai BAFTA 2013. Ecco di seguito il calendario delle proiezioni e le sale aderenti all'in…

Whiplash

Immagine
"Non esistono in nessuna lingua al mondo due parole più pericolose di -Bel lavoro-"
Per la prima volta in vita mia sono riuscita, anche se per un pelo, a prepararmi adeguatamente per gli Oscar. In quanto amante delle sale cinematografiche, ho aspettato che uscissero tutti in Italia per poterli vedere come si deve e questo è l'ultimo visionato soltanto ieri sera. Adesso posso finalmente dire di essere pronta, dato che ho visto quasi tutti i film in gara ed è questione di poche ore.
Andrew è un ragazzo che, come tanti, ha un sogno, ovvero quello di diventare qualcuno nel mondo della musica Jazz. L'unica differenza tra lui e la maggior parte dei ragazzi che hanno un sogno è la perseveranza.  Determinato ad raggiungere il suo obbiettivo, inizia a studiare nella migliore scuola del paese dove viene avvicinato e reclutato da Terence Fletcher, direttore di una delle migliori orchestre del conservatorio. Fletcher, però, ha un metodo di insegnamento alquanto singolare che spin…

Seven

Immagine
"Hemingway una volta ha scritto: Il mondo è un bel posto, e vale la pena lottare per esso.  Condivido la seconda parte."
Lo so, non è possibile che io mi sia svegliata così tardi per vederlo, ma ogni cosa ha il suo tempo ed il suo è stato settimana scorsa, quando finalmente mi sono decisa. Come si fa a non partire prevenuti? No, questa non è la parola esatta. Piuttosto si può dire che, sentendo quello che si dice in giro di questo film, un'idea te la fai, per quanto sbagliato possa essere.
Somerset e Mills. Due detective agli antipodi da qualsiasi punto di vista, tranne la perseveranza che li accomuna e li avvicina. Il primo, a pochi giorni dalla pensione, si trova ad iniziare un caso con il suo prossimo successore, Mills, un ragazzo giovane ed eccessivamente impulsivo. Il caso in questione, però, non è un caso qualsiasi, ma si rivelerà infatti un'immensa ragnatela ben congegnata che li coinvolgerà in prima persona.

David Fincher. Un uomo con una carriera alquanto alta…

Selma - La strada per la libertà

Immagine
Ormai ho perso il conto. E' iniziato da poco il 2015 e abbiamo già collezionato montagne di biopic, e questo è l'ennesimo che va ad aggiungersi alla lista. Mi sono importa di vederlo principalmente perché è candidato come miglior film agli Oscar che si terranno tra una settimana e sinceramente, anche per questo fatto, avevo riposto in questa pellicola un po' di aspettativa. L'ennesimo biopic, dicevamo. Si, ma come? Perché di biopic ce ne sono di due tipi; quelli magistralmente realizzati che emozionano anche se sai benissimo come andrà a finire, oppure quelli che non passano più, noiosi, banali, e questi ultimi sono davvero pericolosi. Sono i peggiori. C'è bisogno di una trama da raccontare riguardo alla storia di Martin Luther King? Ma io spero proprio di no!  E' candidato agli Oscar, vero. E' stato candidato ai Golden Globes appena passati, vero. Tratta di una tematica piuttosto delicata e altamente trattata dal cinema americano, stravero anche questo. E…

Birdman o (L'imprevedibile virtù dell'ignoranza)

Immagine
"La popolarità è la cuginetta stronza del prestigio, amico mio"
Parentesi Polemica: Mi dispiace quasi iniziare la recensione di questo film con una polemica, ma questa volta non ne posso fare a meno e farò anche nomi, dato che senza questi non avrebbe senso. Abbiamo aspettato i titoli che, a fatica, sono usciti in Italia inerenti alle Nominations agli Oscar e ai Golden Globes per mesi, e alcuni non faremo nemmeno a tempo perché usciranno o dopo la notte del 22 febbraio o non usciranno proprio. Fatto sta che, finalmente, il giorno dell'uscita andai a guardare nella programmazione del mio solito cinema del circuito The Space e scoprii che non lo avevano ancora inserito. La sera stessa, siccome sono andata a vedere un'altro film, ho chiesto alla cassiera, la quale mi ha risposto che questo titolo, malgrado le centinaia di mega poster con cui hanno allestito i dintorni del cinema, non lo avrebbero proiettato del tutto.  Sulla base del fatto che non solo a Torino questa c…

Il film della domenica: Jupiter - Il destino dell'universo

Immagine
Ormai lo sapete, apro sempre le mie recensioni con la prospettiva che avevo di un certo film, in bene o in male.
E' palese che, nel caso di questo film, già in partenza non ci fosse una particolare aspettativa. Il trailer è quello che è e gli attori sono quello che sono.
Partiamo però da una trama con parole mie.

Jupiter è una semplicissima ragazza, di origini russe e con una vita tutto meno che reale, che vive sul pianeta Terra (chiariamo). Per vivere, infatti, pulisce case, ma soprattutto bagni, di altre persone, sognando per sé una vita migliore e detestando quella che già possiede.
un bel giorno Caine, un licatante ex-militare, proveniente da un altro pianeta, raggiunge la Terra per trovarla e portarla in salvo.
Durante il loro straordinario viaggio, Jupiter apprenderà che il pianeta Terra è solo una pedina di un grande disegno e che lei possiede geni reali ed un'eredità che potrebbe cambiarle la vita.


La pellicola si spacca in due; all'inizio della visione si nota im…