Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2017

Monolith

Immagine
Sono riuscita a vedere la fatica italo-americana di cui avevo sentito parlare molto bene e in cui riponevo tutte le speranze di questo poco cinematografico agosto, almeno fino all'uscita in Italia di Dunkirk. Si sta parlando intanto dell'adattamento cinematografico del fumetto nato dalla mano del fumettista italiano Roberto Recchioni, opera prima del giovane Ivan Silvestrini, il quale di cinema, si vede, ne guarda tanto, ma forse non guarda quello giusto.
Sandra, ex pop star di fama mondiale, intraprende un viaggio in macchina verso casa dei suoceri con il figlio David. Guida una Monolith, macchina super sicura e super tecnologica, ma durante il tragitto un paio di telefonate la insospettiscono e decide di invertire la marcia, tornando a Los Angeles. Prendendo una strada alternativa per evitare il traffico, Sandra inizierà la notte più brutta della sua vita facendo il possibile pur di salvare suo figlio, rimasto chiuso nella macchina sotto il sole cocente.

La protagonista ind…

Notte Horror 2017: La zona morta

Immagine
Quest'anno, per la prima volta, il mio blog partecipa all'iniziativa annuale dei colleghi della blogsfera, la famigerata Notte Horror. É arrivato il mio turno insieme a Pietro Saba World, che un paio di ore fa ha parlato di Stigmate, e ho scelto di parlarvi di La zona morta.

Johnny, professore di lettere di una tranquilla cittadina americana, dopo una serata trascorsa con la sua compagna, rimane vittima di un brutto incidente stradale che lo induce in un coma lungo 5 anni. Al suo risveglio sono cambiate molte cose: quella che era la sua ragazza si è sposata con un altro uomo, Johnny non è più aggiornato sugli accadimenti nel mondo, da quelli politici a orribili omicidi che si stanno consumando in un paesino limitrofo, ma soprattutto scopre di essere in possesso di una strana capacità paranormale che lo indebolisce sempre di più.
Tratto dall'omonimo romanzo di Stephen King, il film di David Cronenberg (Videodrome, La mosca, A Dangerous Method, A History of Violence) risale…

Glow - Prima stagione

Immagine
1985. Ruth è un'aspirante attrice di Los Angeles che, non riuscendo a mettere in moto la sua carriera, accetta di partecipare ai provini per una nuova serie televisiva sul wrestling femminile. La proposta appare subito un po' eccentrica e dalle idee molto confuse del regista Sam Sylvia, ma Ruth prende l'allenamento per l'episodio pilota molto seriamente, mettendoci tutta se stessa, e dovrà inoltre, tra un allenamento e l'altro, vedersela con l'astio della sua ex migliore amica dopo essere andata a letto con il marito.
Serie comica Netflix tutta al femminile e con un piacevolissimo clima anni Ottanta, Glow è stata la novità della primavera appena passata e non ha esitato a far parlare di sé.

Stavo cercando qualcosa di poco impegnativo, visto il periodo di fuoco degli ultimi due mesi, e così decisi di darle una possibilità visti anche i tanti giudizi positivi. Ho trovato che i primi episodi avessero un inizio accattivante, i personaggi venivano approfonditi e ve…

Il postone di agosto 2017

Immagine
Un agosto pieno di horror quello del 2017! Tanto per iniziare sono sicura di non volermi perdere Monolith, film italiano di cui ho sentito parlare molto bene, e devo ancora decidere se dare una possibilità a La Torre Nera. Ed infine vedrò di sicuro Dunkirk, ma probabilmente la mia visione slitterà al primo weekend di settembre, poiché ho intenzione di vederlo come si deve, in una sala particolare ^^.
Ne approfitto per augurare a tutti delle buone vacanze!

Da giovedì 3 agosto
Annabelle 2: Creation Regia: David F. Sandberg Attori principali: Alicia Vela-Bailey, Miranda Otto, Stephaine Sigman Genere: Horror Trama: Alcuni anni dopo la tragica morte della loro piccola figlia, un creatore di bambole e sua moglie ospitano in casa una suora e numerose ragazze che provengono da un orfanotrofio. La diabolica bambola creata dall'uomo di casa, Annabelle, prenderà di mira le giovani ragazze.



Angoscia Regia: Sonny Mallhi Attori principali: Ryan Simpkins, Annika Marks, Karina Logue Genere: Horror …