Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

Ave, Cesare!

Immagine
Eddie Mannix di professione è un fixer, ovvero la figura che, all'interno di uno studio cinematografico, pone rimedio alle situazioni più incresciose che coinvolgono le star dello Studio stesso, come le gravidanze fuori dal matrimonio o foto osè, che ne rovinerebbero l'immagine.
Accade però che un giorno viene rapito il protagonista di un film in produzione sulla vita di Gesù da un gruppo di comunisti.

Una delle coppie più famose di tutto il mondo cinematografico sono proprio i Coen, registi (e maestri) navigati che, come se fosse un intimo gioco, hanno tastato tutti i generi, riuscendo piuttosto bene in quasi tutti ma risultando più a loro agio in tutto il mondo nella commedia nera, facendone anche la storia.
Ave, Cesare! non è una commedia nera, è una commedia ma non una di quelle banali, viste e riviste. Si può dire con molta sicurezza che è una di quelle commedie "intellettuali", ricercate, elevate ad un livello di conoscenza superiore che richiede molta attenzio…

Mr. Robot - Prima stagione

Immagine
Come un fulmine a ciel sereno, anche se negli anni in cui la televisione sta affrontando un periodo di grande crescita, Mr. Robot mi ha spiazzata, aprendo la strada ad un futuro televisivo di sola crescita in cui credere.

Elliot Alderson è un giovane ingegnere informatico che lavora come esperto di sicurezza informatica alla ditta Allsafe. La sua vita è tutto meno che serena; il suo lavoro è un metodo col quale sviare dal suo problema nel relazionarsi col mondo esterno, un metodo per combattere la depressione e non cedere al bisogno congenito di morfina.
Nella vita privata Elliot scava in quella delle altre persone da dietro il monitor del suo computer, un modo come un altro per provare a fare del bene alla società. Ma questa sua dote sembra portarlo su una strada senza ritorno.


Voglio proprio iniziare parlando del volto di questa serie tv dai mille colpi di scena, Rami Malek.
Nato a Los Angeles ma di origini egiziane, è oggi il volto della rivoluzione, della sociopatia, della societ…

LIEBSTER AWARD 2016

Immagine
Sembra l'altro giorno che ricevetti il mio primo Liebster Award, il mio primo riconoscimento da parte dei colleghi di blog, eppure eccoci qui, due anni dopo, a ricordarci dei blog più piccoli, come il mio.
Nel giro di due giorni sono già ben DUE (quasi quasi lo gioco sto numero...) i premi conquistati, e per questo devo ringraziare gli amici dei blog de La Firma CangiantePietro Saba WorldSOLARISCome nei FILMDirector's cultLa fabbrica dei sogni e Cuore di celluloide.

Iniziamo quindi rispondendo alle loro 11 domande che mi hanno posto:
La Firma Cangiante mi ha chiesto...
Ho un lista un elenco infinito di serie tv da guardare ma una in più non fa mai male, me ne consigli una e perché proprio quella? Consiglio spassionatamente, se ancora ti manca, Mr. Robot. Il perchè è molto semplice; ho il tuo stesso problema, come i tanti appassionati al mondo dell'intrattenimento, e nell'ultimo periodo ho scelto questa serie tv per ottime recensioni da parte di amici e conosce…

X-Men - Apocalisse

Immagine
Siamo nel 1983 e tutti i mutanti tirano avanti, chi meglio, chi peggio. A sconvolgere la situazione è un gruppo di fedeli in Egitto, fedeli ad un'entità divina dalla potenza inarrestabile sepolto da secoli in un sonno perpetuo in alcuni scavi archeologici ad Il Cairo; il suo nome è En Sabah Nur.
Dopo il suo risveglio, e dopo essersi aggiornato sui cambiamenti della Terra nei secoli, capisce di non possedere più il controllo sull'umanità e decide quindi di formare una squadra di mutanti che lo aiutino nel riappropriarsi del suo potere. Tra i mutanti che sceglie c'è anche Magneto.

Questa storia del farsi un'idea sui film sui supereroi sta diventando ripetitiva e non molto divertente (a parte casi sporadici). Inizio a chiedermi se, dopotutto, sia davvero il caso di avere un'opinione schierata e "seriosa". Insomma, non si sta parlando di un film di Kubrick, si sta parlando di una serata di pura ignoranza, di uomini alati, con la vista laser o dallo scheletro…

Crimson Peak

Immagine
Edith è una scrittrice di racconti sui fantasmi dell'alta borghesia, ma non solo scrive di fantasmi, pare che Edith li veda in alcune delle sue visioni legate al lutto della madre, quando era ancora piccola.
Completamente fuori luogo nello stile di vita alto borghese, fa fatica a relazionarsi con chiunque, finché al cospetto di suo padre non si presenta Thomas Sharpe, un affascinante imprenditore che pare apprezzare la sua stravaganza.
Non passa molto tempo prima che i due si innamorino, ma la morte del padre di Edith la costringe ad andare a vivere nella casa condivisa da Thomas e la sorella Lucille, a Crimson Peak.

Guillermo del Toro è proprio un chiaro esempio di come esistano degli autori che nel concreto hanno realizzato pochissime opere veramente valide, ma nonostante questo il pubblico si aspetta grandi cose. Questo horror dai lineamenti fortemente gotici, ad esempio, veniva atteso manco fosse il secondo Avatar, smascherando, una volta in sala, ciò che alla fine è realment…

La famiglia Bélier

Immagine
Paula è una sedicenne molto sveglia; quando non è al liceo fa da interprete alla sua famiglia che è sorda, aiutandola così negli affari e nelle faccende di tutti i giorni.
Tra un impegno e l'altro scopre di avere una grande dote per il canto, vorrebbe inseguire il suo sogno, ma al contempo è frenata dall'idea di lasciare le persone che ama.

"Credo negli esseri umani che hanno il coraggio di essere umani"
La frase del ritornello di una recente canzone di Marco Mengoni, Esseri umani, ha fatto capolino nella mia mente praticamente a metà di questa visione. E' una canzone che, come molte, può essere interpretata in molti modi, in qualsiasi campo, ma l'ho trovata perfetta per la situazione di questa bizzarra famiglia. C'è un'esplosione di tematiche in questo film, una moltitudine di situazioni e sensazioni espresse con una chiarezza e una semplicità disarmanti, ma alla base di tutto c'è la crescita, passaggio obbligatorio per tutti noi e questo film ci…

Captain America: Civil War

Immagine
Gli Avengers sono messi alle strette. Dalla loro ultima missione in Sokovia che ha visto la morte di tanti innocenti, gli stati nazionali propongono un accordo ai Vendicatori che però si ritrovano divisi in due fazioni. La situazione è aggravata anche dalla presenza dell'amico di Captain America, Bucky Barnes, che combatte contro la sua violenta natura artificiale.

Come dicevo ad un amico e collega qualche giorno fa, dai Marvel, soprattutto i primi anni, mi aspettavo molto di più, e questo deriva dal fatto che negli anni hanno sempre mantenuto lo stesso livello che, per quanto buono (sono indiscutibilmente i più bravi nel loro genere), alla lunga stanca.
Si sono creati un pubblico tutto loro, formato da qualsiasi fascia d'età, che qualsiasi film facciano uscire loro (me compresa) lo andranno a vedere, il 50% delle persone nella sala cercherà il cameo di Lee, mentre il 30% circa della sala aspetterà seduto la scena dei titoli di coda. E' come far parte di un club di cui ne…

New Girl

Immagine
Ma vogliamo spendere due parole su New Girl?

La televisione ormai si sta difendendo sempre meglio contro il cinema, ed è una lotta davvero all'ultimo sangue.
E' irritante da matti quando finisci di studiare/lavorare, arrivi a casa stremato e, almeno per quanto mi riguarda, parte il domandone: "Mi guardo un intero film pesantissimo che va dalle 2 ore alle 2 ore e mezza, oppure mi guardo un bell'episodio di una delle serie tv che sto seguendo?"
Che poi potresti seguire qualsiasi tipo di serie tv, ma se a tua disposizione hai poco tempo e poca voglia di impegnarti, sta pur certo che una serie tv (se comica pure meglio, l'episodio dura normalmente la metà) vince 90 su 100.
Le serie tv hanno il loro fascino, sono fatte apposta, hanno un non so che di ipnotizzante, e come un serpente ti rincoglioniscono e ti fanno cadere dritto dritto nella loro trappola.

Questo è ciò che mi succede un po' con tutte le serie tv e che, in questo periodo come in pochi altri in p…