John Wick


John è un ex sicario che ha lasciato il proprio mestiere per amore. Adesso, la sua compagna è morta a causa di una malattia e, per dargli coraggio, gli ha regalato un cane per spronarlo ad andare avanti.
Una sera, mentre fa benzina, si avvicina un ragazzo insieme al suo gruppo e, interessato alla sua macchina d'epoca, gli propone di comprarla. John non accetta e quella stessa notte il gruppo di ragazzi fa irruzione in casa sua, uccidendo il suo cane e romando la macchina. John tornerà quindi in pista, e farà di tutto per avere la sua vendetta.

Tutti abbiamo bisogno di divertirci, di svago per staccarci un po' dagli avvenimenti quotidiani un po' dalle pellicole più impegnative. Naturalmente ognuno di noi si diverte in modo diverso ed ha diverse esigenze.
John Wick non mi ispirava, non mi ha ispirata fino all'ultimo. Mi sono lasciata convincere più che altro dai commenti positivi sentiti in giro, ed erano davvero molti. Perciò, sperando di vedere qualcosa di veramente tamarro come sono i film di Fast and Furious o com'è stato XXX (è un caso che ci sia Diesel in entrambi), e invece, più che trovare una trama pressochè accattivante o delle sceno ridicole e divertenti, mi sono trovata davanti ad un minestrone di banale azione vista e rivista con una trama ancora meno avvincente di quello che mi immaginavo.


Clichè, le solite scaramucce tra malviventi nemmeno troppo cazzuti a dire il vero. Per non parlare del figlio del "boss" che potremmo mettere nella lista dei peggiori villain dell'anno dopo Kylo Ren, un altro bimbominchia incapace di difendersi.
Preso per intero non è terribile si lascia guardare con molta indifferenza, ma è completamente inutile e senza passione. È riuscito a coinvolgermi solamente nella prima parte, in cui hanno ucciso il Beagle, ma semplicemente perchè io piango solo pensando ad un animale morto.
Probabilmente alla gente è piaciuto molto anche per il ritorno di Reeves, che tra l'altro io non ho mai adorato più di tanto ma l'ho sempre trovato indifferente, poco espressivo come il mio amico Ben.
Sinceramente, quando ho voglia di zarrate vado a cercare ben altro, questo non è esattamente il mio ideale di "serata cazzotti", anche se a dire il vero raramente me ne concedo una, e non penso che sia un film così tanto degno di nota, anzi.

Commenti

  1. Risposte
    1. Si, esattamente ^^
      Sinceramente non ne sentivo la mancanza di un film d'azione cosí fine a se stesso.

      Elimina
    2. invece a me è piaciuto molto...mancava un film d'azione fine a sè stesso (provo a spiegarmi meglio): qui non c'è altro che il protagonista che si vendica perché gli han fatto un torto, senza famiglia, amore, rispetto, giri contorti, storie assurde, twist a metà film; semplicemente una bestia d'uomo a cui han fatto male che si vendica. Sicuramente è semplice, oserei dire banale, si sa come finirà (non capisco come potrebbero fare un seguito, già annunciato o comunque mormorato), ma di certo non annoia, le scene d'azione son girate davvero bene, e poi ovvio che Keanu sullo schermo che spacca i culi, a me personalmente, fa venire la pelle d'oca (e qui il fattore simpatia gioca troppo a favore del film).

      Elimina
    3. Eh si, a me lui non dice proprio niente, e ho visto film come questo molto più avvincenti.
      Io mi sono annoiata, a dire il vero, non ci ho trovato assolutamente nulla di divertente. Semplicemente esiste, e a me non è bastato per divertirmi.

      Elimina
  2. Come ben sai, a me invece è piaciuto. Spensierato, coerente e con tante mazzate ben eseguite. Poi c'è quella regia patinatissima che io adoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È tutto tuo carissimo xD non te lo leva nessuno!

      Elimina
  3. Mi manca e sinceramente non è un titolo che mi attira molto. Lo guarderò giusto per farmi un'idea.
    Noto che Kylo Ren è rimasto di traverso a molti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so a te, ma a me un casino xD

      Elimina

Posta un commento