Dark Skies - Oscure presenze


Non posso proprio dire di averlo scelto. Nel senso che sarà capitato a tutti alcune sere di essere a casa e, non sapendo cosa fare, tra un canale e l'altro, alla fine il dito si ferma su un canale e, senza nemmeno rendertene conto, finisci per vedere l'intero film.
Solo che ogni volta speri che lo zapping ti conduca a qualcosa di buono, anziché al solito schifo.

La solita casa poco rassicurante, il solito ragazzino che ha qualcosa che non va, ma soprattutto i soliti, stupidi, imbecilli genitori che prima di accorgersi che qualcosa non va è già troppo tardi.
Non credo ci sia bisogno di dire più di tanto.


"Oscure presenze". Se le inventano tutte pur di inglobare nel titolo qualcosa di "terrificante", e la maggior parte delle volte che ci provano il film non fa paura. 
Oggi i film che fanno paura, parlo del mio caso, sono quelli che non si capisce bene bene cosa stia succedendo, ma di sicuro non è qualcosa di buono, e che senza tanti giri di parole, facciano paura sul serio.
Questo qua, invece, fa parte di quei film la cui scaletta è la seguente:
- Famigliola felice e spensierata (non fa paura)
- Qualcosa inizia ad andare storto (non fa paura)
- Le cose diventano sempre più strane (non fa paura)
- Finalmente i genitori se ne accorgono (perché finalmente un colpo me lo sono preso anche io)
- Sono confusi, perché non sanno cosa sia/siano questi enti malefici quindi vanno dallo specialista di turno che spiega loro tutto (non fa paura, e tra l'altro i genitori continuano a non capirci una cippa)
- Muore qualcuno di cui puntualmente non ce ne frega niente (riesce a non far paura manco qui)
Mmmh.

Alla sua uscita lo hanno spacciato per "l'ultima creazione dei produttori di Sinister e Insidious" (questo si che faceva paura), eppure tutta questa paura e questa rivoluzione non l'ho vista. Scott Stewart, il regista, ha creato gli effetti speciali di un macello di film che amo e probabilmente dovrebbe continuare a fare quello nella vita. Ammetto che due, e dico due di numero, colpi me li sono presi anche io, più che altro erano inquadrature inaspettate, ma si tratta di me, con qualsiasi altra persona non avrebbe funzionato. Però da lì a chiamarla "novità" ce ne vuole.

Ricordo molto volentieri J.K. Simmons che, porello, questa volta gli è capitata la parte del super intenditore di alieni di turno con un numero di battute a dir poco ridicolo.

Valutazione:


Commenti

  1. Rispetto a tanti film horror che fanno "orrore :D" questo thriller sci-fi non mi dispiacque, in voto direi un 6,5...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io con gli horror non ho mezze misure xD o mi fanno cagare sotto o niente, e di conseguenza non mi piacciono!

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Il prossimo sarà "Il quarto tipo" ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè no ^^ fa parte della lista!

      Elimina
  4. Niente di nuovo sotto il sole ma questo Dark Skies lo ricordo molto inquietante, sarà perché gli alieni o li trovo noiosissimi o mi terrorizzano e in questo caso aveva funzionato il secondo :P
    Mi era piaciuto molto il fatto che, a differenza dei mille altri horror in cui tutti all'improvviso diventano esperti del paranormale ed offrono aiuti tra l'inutile e il dannoso, qui J.K. Simmons dice tranquillamente di sapere, sì... ma di non avere soluzione al problema XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD a me fanno realmente paura i demoni, fantasmi in secondo posto e per ultimo gli alieni. Questi in particolare proprio per niente!
      Si infatti Simmons è stato il personaggio più inutile di tutti! Persino il pastore tedesco della fine è stato più utile! XD

      Elimina
    2. Ah e la locandina recita pure "da non dormire la notte", io non ho mai dormito meglio xD

      Elimina
  5. In verità, a me è piaciuto! :)
    Non che sia diventato il mio film preferito, si intende... però, considerando il livello qualitativo generale degli horror degli ultimi tempi, insisto nel dire che "Dark Skies" è sopra la media! XD
    C'è mooolto di peggio in giro là fuori, secondo me! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero anche quello, peró proprio non mi ha presa...
      Ma proprio zero xD

      Elimina
  6. Film decisamente non imperdibile, ma ricordo che mi ha intrattenuto per un'ora e mezza. Anche senza farmi paura XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma proprio per quello non ha senso chiamarlo horror xD

      Elimina

Posta un commento