Parliamo degli Oscar 2015



Miglior Film:
Boyhood
Selma
La Teoria del Tutto
Whiplash
American Sniper
The Imitation Game
Birdman
Grand Budapest Hotel

Miglior Attore Protagonista:
Michael Keaton, Birdman
Benedict Cumberbatch, The Imitation Game
Steve Carell, Foxcatcher
Bradley Cooper, American Sniper
Eddie Redmayne, La Teoria del Tutto

Miglior Attrice Protagonista:
Julianne Moore, Still Alice
Reese Witherspoon, Wild
Rosamund Pike, Gone Girl
Felicity Jones, La Teoria del Tutto
Marion Corillard, Due giorni una notte

Miglior Attore non Protagonista:
J.K. Simmons, Whiplash
Edward Norton, Birdman
Mark Ruffalo, Foxcatcher
Ethan Hawke, Boyhood

Robert Duvall, The Judge

Miglior Attrice non Protagonista:
Patricia Arquette, Boyhood
Emma Stone, Birdman
Meryl Streep, Into the Woods
Keira Knightley, The Imitation Game
Laura Dern, Wild



Miglior Regia:
Richard Linklater, Boyhood
Alejandro Gonzalez Inarritu, Birdman
Wes Anderson, Grand Budapest Hotel
Bennett Miller, Foxcatcher
Morten Tyldum, The Imitation Game

Miglior Film Straniero:
Ida, Polonia
Tangerine Mandarin, Estonia
Leviathan, Russia
Timbukty, Mauritania
Wild Tales, Argentina

Miglior Sceneggiatura Originale:
Birdman
Boyhood
Grand Budapest Hotel
Foxcatcher
Nightcrawler (Lo Sciacallo)

Miglior Sceneggiatura non Originale:
The Imitation Game
La Teoria del Tutto
Vizio di forma
Whiplash
American Sniper

Miglior Film d'Animazione;
Big Hero 6
Dragon Trainer 2
The Boxtrolls
Song of the Sea
The Tail of Princess Kaguya

Miglior Scenografia:
Grand Budapest Hotel
Mr. Turner
Into the Woods
Interstellar
The Imitation Game

Miglior Fotografia:
Birdman
Unbroken
Grand Budapest Hotel
Ida
Mr. Turner

Migliori Costumi:
Grand Budapest Hotel
Vizio di forma
Into the Woods
Maleficent
Mr. Turner

Miglior Make Up:
Foxcatcher
Grand Budapest Hotel
I Guardiani della Galassia

Migliori Effetti Speciali:
Captain America: The Winter Soldier
Apes Revolution
I Guardiani della Galassia
Interstellar
X-Men: Giorni di un Futuro Passato

Miglior Montaggio:
American Sniper
Boyhood
Grand Budapest Hotel
The Imitation Game
Whiplash

Miglior Sonoro:
American Sniper
Birdman
Interstellar
Unbroken
Whiplash

Miglior Montaggio Sonoro:
American Sniper
Birdman
Lo Hobbit
Interstellar
Unbroken

Miglior Colonna Sonora Originale:
Grand Budapest Hotel
The Imitation Game
Interstellar
Mr. Turner
La Teoria del Tutto

Miglior Canzone:
The Lego Movie
Selma
Beyond the Lights
Begin Again
Glen Campbell

Miglior Documentario:
Citizenfour
Finding Vivian Maier
Last Days in Vietnam
The Salt of the Earth

Miglior Cortometraggio:
Aya
Boogaloo and Graham
Butter Lamp
Parvaneh
The Phone Call

Miglior Cortometraggio d'Animazione:
The Bigger Picture
The Dam Keeper
Feast
Me and My Moulton
A Single Life

Miglior Corto Documentario:
Chrisis Hotline: Veterans press 1
Joanna
Out Cursw
The Reaper
White Earth

Ho resistito, sono felice di poterlo dire. Ho dormito durante i red carpet, lo ammetto, ma solo perché il giorno dopo mi aspettava una giornata di lavoro, in altri termini me la sarei goduta.
Sono abbastanza soddisfatta, devo dire. Alcuni dei miei pronostici erano azzeccati.
In particolare modo sono felice per Birdman perché se lo merita proprio, un po' meno felice per la vittoria di Eddie perché è troppo "fresco" per vincere un Oscar. Con tutto rispetto, ma ha fatto una discreta interpretazione e vince subito l'Oscar, mentre si conosce benissimo l'odissea del povero Di Caprio (e chiariamo che io non stravedo per lui).
Oltremodo entusiasta per i premi raccattati da Grand Budapest Hotel che non pensavo nemmeno arrivasse a questo punto, conoscendo i gusti dei giudici.
Come al solito, malattia e razzismo fanno colpo, anche se devo dire che "Glory" è forse tra tutte la canzone più carina.
Sono anche soddisfatta per Whiplash, che doveva essere secondo i pronostici il grande snobbato della serata, categoria che poi gli è stata rubata da Boyhood xD 

Ma passiamo a cose più importanti xD

IL MEGLIO ED IL PEGGIO DEL RED CARPET

ER MEJO


Patricia Arquette
Iniziamo proprio da una dei vincitori, trovo che questo vestito fattole su misura da una sua vecchia amica le stia da Dio. Essendo molto formosa ha bisogno di mettere in risalto e nascondere alcuni particolari, e questo abito lo fa alla perfezione. Amo tantissimo soprattutto la fascia che scende sulla spalla fino ai piedi.


Gwyneth Paltrow
Appena l'ho vista ho pensato ad una meringa ma poi guardandola più attentamente non ci noto niente di stonato. Anzi, le risalta il colore biondissimo dei capelli.


Reese Witherspoon
Ragazza semplice, abito semplice. Il nero e bianco non annoia mai e questo in particolare le dona davvero.


Rosamund Pike
Questa donna sa di letale e non poteva esserci abito che lo risaltasse di più. Questo rosso, per niente semplice da indossare, la fa sembrare ancora più cattiva.


Scarlett Johansson
Oddio i suoi capelli O.O
L'abito in sè non è tutta questa bellezza, ma mi ha colpita la scelta azzardata del colore e trovo bellissimo l'abbinamento di quella collana che illumina moltissimo.


Lady Gaga
E allora? Pensavate che Gaga sarebbe venuta sobria sobria in un elegantissimo tubino nero?
La sua eccentricità la vuole conservare e non c'è modo migliore di indossare due bei guantoni rossi in contrasto (e abbinati al rossetto).


Anna Kendrick
Fondamentalmente detesto lei, ma ho adorato le linee di questo abito ed il colore molto primaverile.


Jessica Chastain
Non impazzisco per Jessica ma non posso nascondere che questo blu notte con canotta di strass non le stia benissimo.


Zoe Saldana
Unico caso in cui quest'anno mi sia piaciuto un abito chiaro su una persona di colore, in questo caso mette in risalto la sua magnifica pelle color caramello e ne esalta le forme.


Margot Robbie
Nero, easy e bellissimo.

NON SE PO GUARDA'


Emma Stone
Già ha una carnagione praticamente inesistente, se in più le abbinate questo giallo/verdognolo la ammazzate la povera Emma!!
Di per sè, a parte il colore orrendo, non sarebbe stato brutto.


Jennifer Lopez
Assomiglia tantissimo al vestito che aveva ai Golden Globes, comunque trovo che proprio la sua linea non sia adatta all'evento. Preferisco abiti aderenti al corpo e non in stile matrimonio.


Jennifer Aniston
La sua bellezza è indiscutibile, quella del vestito invece lo è eccome.
Non mi piace per niente la scollatura a corpetto e tantomeno il colore. L'effetto brillantino invece si, ma su di lei potevano osare un pochino di più.


Dakota Johnson
Odio lei ed il suo vestito, a mio parere non doveva nemmeno essere agli Oscar perché non la reputo un'attrice. Il vestito la fa risultare ancora più insipida di quanto non lo faccia già da sola.


Julianne Moore
Ma che roba è?? O.O


Liputa Nyong'o
Lupita secondo me è una ragazza bellissima che, anche senza seno, riesce ad essere sexy. Il fatto è che questo abito è davvero osceno. Lei sta molto bene con addosso colori accesi che mettano in risalto la sua carnagione, ma questo è davvero di cattivo gusto. 
La parte sul seno e le perle mi fanno pensare che sarebbe stato meglio addosso ad una persona di settant'anni.


Marion Cotillard
Bleah! Sembra la stoffa per una tenda.


Cate Blanchett
La situazione è stata tamponata con la collana turchese, era azzimatissimo per l'occasione ma su di lei non sta per niente bene. La fa risultare ancora più alta di quanto non lo sia già. Ne aveva bisogno?


Kerry Washington
Una donna magnifica distrutta da un abito orrendo. 
La gonna sembra quella di mia nonna ed il corpetto la fa sembrare gobba. Per non parlare del colore smortissimo. Ma per carità!


Keira Knightley
Grazie al cielo è incinta, così in faccia dimostra qualche chilo in più e non sembra un cadavere. 
Però per l'abito gli stilisti hanno sempre delle idee del cavolo. Sembra che debba andare a fare un pic nic al parco.


Nicole Kidman
Ditemi che anche voi avete pensato alle squame di un pesce??!! 
E' davvero inguardabile.


Chloe Grace Moretz
Chloe sembra uscita da un museo del Rinascimento con una tenda addosso, un po' come la Cotillard, ma meno sofisticata.


Non so chi sei
Ma che...? Yoda, sei tu?


E poi c'è l'amore che Emma regala al mondo...





Commenti