Liebster Award - W i novellini!

Sono in pista solamente da novembre e già mi sono cuccata 3 bellissimi Boomstick Awards ed una nomina per questo Liebster Award da una blogger con cui ho fatto la reciproca conoscenza da pochissimo, e sto parlando di Sam del blog Come nei film, anche questo nato da pochino come me e già dimostra un grande spirito d'iniziativa!
Anche io, come l'amica Sam, non amo le catene, ma quando si tratta di dare spazio ai blog piccini come il mio non ci si può tirare indietro.
Perciò ringrazio tanto Sam e continuo con la mia nomina.


Per partecipare bisogna seguire le seguenti regole:

  • Ringraziare il blog che ti    ha nominato aggiungendo un collegamento al suo blog
  • Rispondere alle domande che ti    sono state poste
  • Nominare altri 10 blogger aggiungendo i collegamenti ai blog
  • Scrivere altri 10 quesiti per i nuovi nominati
  • Informare i nominati della partecipazione


Trovo anche io che 10 sia un po' eccessivo, soprattutto per la nomina dei blog, ma cercherò di fare del mio meglio xD

Le mie risposte:

- Alle domande di Sam:

1. C'è un personaggio dei film per cui stravedi e perché ti piace?
Mi trovo sempre molto in difficoltà quando mi fanno domande di questo genere, esattamente quando mi chiedono qual'è il mio film preferito, perché trovo riduttivo poterne scegliere solo uno.
Di personaggi che mi piacciono ce ne sono molti e di tutti i generi; adoro Bilbo Beggins interpretato da Martin Freeman, adoro Sherlock della serie interpretato da Benedict Cumberbatch, adoro il Dr. Schultz di Waltz, Donnie (ovviamente Darko) e  Luke di Come un tuono, ne avrò dimenticati moltissimi, ma fino ad ora non ho ancora trovato quel personaggio che si eleva da tutti questi.

2.  Un genere che ti intrattiene, un genere che non ha alcuna affinità con te e un genere che ti fa sognare.
Mi intrattiene di sicuro il thriller ma sono una persona molto aperta quindi se un film è coinvolgente può essere di qualsiasi genere, a parte la commedia italiana che sopporto proprio poco o i film romantici quando non hanno un minimo di personalità. Il genere che mi fa sognare...bè c'è tutto il mondo Disney (un genere a sé) che mi fa sognare da quando sono piccola insieme all'"amico" Dreamworks, anche a 60 anni non mi stancherò mai di vedere i classici. Mi piacciono molto i film drammatici ma non fanno esattamente sognare, ecco.

3.  Infine, cosa c'è di bello nell'avere un blog?
Io ho aperto il mio principalmente perché penso che la passione per il cinema sia una cosa stupenda e che il miglior modo per trasmetterla al prossimo fosse scrivendo su un blog, in modo tale da scambiare anche pareri con gli amici blogger. E' un modo come un altro per rimanere il più lungo possibile in un mondo che noi amiamo.

- Alle domande di Jean:

1. Sei stata nominata da un individuo simile. La cosa non ti fa vergognare almeno un poco?
 Ma scherzi? Tu? Jean? E' un onore se non un privilegio!! xD

2. Ok, hai un blog, il che vuol dire che la tua vita non deve essere proprio il massimo. Dicci qual'è stato l'evento che ha fatto traboccare la goccia dal proverbiale vaso e ti ha spinto ad aprirlo. Il blog, intendo.
Bè, sia per una questione di condivisione con terzi e sia per un'eventuale sbocco lavorativo. Chissà...

3. La confessione cinefila più imbarazzante che tu possa fare. E bada che te lo chiede uno a cui piacciono i film di Snyder, ergo...
Perfetto, allora ti dirò che non ho mai visto 300. Ma se è per quello nemmeno Titanic. Questi film che "almeno una volta nella vita tutti devono vedere" non mi attirano per niente.

4. Un qualcosa su cui non sai essere obbiettiva.
Non riesco a dare un parere oggettivo sui film italiani (commedie) e francesi. Per la maggior parte delle volte parto col presupposto che facciano schifo. Lo so.

5. Qualcosa che inizialmente conoscevi solo tu e che poi, porcaccia l'oca, è diventato mainstream.
Mmmmh, direi che sono arrivata dopo per qualsiasi cosa xD Non sono al corrente di aver fatto scoperte incredibili. Forse forse The Walking Dead. Inizialmente non la guardavano in molti tra le persone che frequento.

6. Un qualcosa che è andato pesantemente di moda e che, stranamente, è piaciuto pure a te.
Senza dubbio Twilight. Me ne prendo tutte le colpe ma non posso farci niente xD

7. Il titolo di un libro scoperto per caso che, inaspettatamente, ti è piaciuto moltissimo.
Un'autore va bene uguale? Banana Yoshimoto.

8. Lo spoiler più grande che vi hanno fatto o che avete fatto (poco importa se involontariamente o sovrappensiero).
Che Harry Potter alla fine morisse ma non morisse per davvero. Ai tempi ci contavo ancora.

9. Un autore che veramente, ma sul serio, ma per davvero, non riuscire a sopportare.
Paolo Ruffini. Ma mi chiedo perchè si è messo a fare il "regista". Ma anche Silvio Muccino. Di registi italiani che sopporto ce ne sono pochi, tra questi c'è però Pieraccioni che adoro.

10. Per il resto, invece, avete passato una bella giornata?
Stupenda, grazie ^^ una splendida giornata sul lago di Como.

E arriviamo al terzo premio nonché sesto premio dal momento della nascita del blog *.*
Non posso essere più felice, grazie!

- Alle domande del Karda:

1. Quando ti sei davvero sentita orgogliosa del tuo blog?
Sinceramente, sembra stupido ma fin dal primo momento in cui qualcuno ha iniziato a leggermi ed no iniziato ad essere utile per qualcuno nella banalissima scelta del film domenicale.

2. Il film che a te è piaciuto proprio tanto e che tutti invece definiscono universalmente "una merda"
La stragrande maggioranza delle persone che conosco e che lo hanno visto hanno disprezzato Grand Budapest Hotel, ma, esattamente come nel caso di Tarantino, a me i suoi film piacciono tutti, a quanto pare.

3. Il film che definisci "una merda" e che invece è piaciuto a tutti
Parlando di cose recenti, non mi è piaciuto American Sniper. Tutti sono impazziti mentre io l'ho trovato proprio un po' banale e scontato.

4. La cosa che ti fa più imbestialire quando vai a vedere un film al cinema
Ci sono a parimerito i bimbiminchia se stanno in fondo alla sala e che hanno scambiato la sala cinematografica per un bar in cui urlare e, sempre i bimbiminkia, affetti da un tick alla gamba destra che li obbliga a tirarti calci al mio sedile per tutta la durata del film. Ma in entrambi i casi non durano a lungo, li mando a cagare prima facendoli saltare dalla sedia.

5. Le recensioni le scrivi di getto o hai una scaletta che segui rigorosamente?
Sto ancora cercando il mio stile di scrittura definitivo, ma per il momento l'unica scaletta che ho è quella in cui mi appunto i film che guardo e che devo recensire.

6. Il film che hai più paura di recensire
I cult, tutti nessuno escluso, perché ci sono moltissime interpretazioni sempre e comunque. Per non parlare dei milioni di diversi pareri in giro per il mondo.

7. Il film che hai recensito e che, sostanzialmente, non ci hai capito una mazza
Bella domanda...mmmh direi Vizio di Forma, e questo ha portato ad abbassare la valutazione.

8. Il film che "lo devo vedere da una cifra, ce l'ho lì, in DVD, che mi aspetta, ma non trovo mai il tempo di vederlo"
Mud, non so perch ma continuo a rimandare xD

9. il film che avresti voluto vedere al cinema, se solo fossi nata vent'anni prima
Ah una valanga! Ma più di tutti Forrest Gump! Che, per ironia della sorte, è proprio del mio stesso anno xD

10. La domanda delle domande: che cos'è per te il cinema?
Sta diventando sempre più importante e incidente in tutto ciò che faccio, cerco sempre di dedicargli più tempo, anche più di quello che ho in realtà. Per me è condivisione, conoscenza, passione, sentimenti e una buona dose di volontà.

- Le domande di Michele:

1. Qual'è l'attore/attrice di cui sei perdutamente innamorata?
Ryan Gosling e Benedict Cumberbatch allo stesso modo.

2. Un tribunale vi condanna a tatuarvi sulla filone una citazione da un film o da un libro, quale scegliereste?
Hakuna Matata xD

3. Star Trek o Star Wars?
Ecco un modo per farsi odiare da tutti quelli che non la pensano come me xD Star Wars tutta la vita!

4. Programmate un viaggio per ripercorrere i luoghi dei film. Dove andreste?
Agli studi di Londra per vedere dove hanno girato parte di Harry Potter, all'hotel che hanno preso da esempio per Grand Budapest Hotel (che se non mi sbaglio è in Germania), In Nuova Zelanda nel buco Hobbit e sicuramente tanti altri posti che al momento non mi vengono in mente.

5. Quale libro fareste leggere a vostro figlio per raccontare voi stessi?
Non ho un vero libro che mi rappresenti a dire il vero, mi piacciono molto gli scrittori giapponesi.

6. Quale film fareste vedere ad una razza aliena per convincerli a non distruggere il nostro pianeta per costruire un'autostrada spaziale?
Hahahaha oddio! Mmmhh...di sicuro non quelli in cui rappresentiamo gli alieni, ci riderebbero in faccia xD

7. Qual'è il blog che vorresti aver scritto tu?
E' brutto se dico che mi piace tanto il mio? L'ipocrisia non è da me xD

8. Quali sono il disco, il romanzo ed il film che porteresti su un'isola deserta?
Un qualsiasi disco di Michael Jackson, Norwegian Wood di Murakami e Django di Tarantino.

9. Quale film consideri il più sensuale della storia?
Secondo me Pretty Woman ha la giusta dose di sensualità e romanticismo, per quanto possa essere banale. E poi non stufa.

10. Se aveste un network televisivo quale trasmissione vorreste assolutamente nel vostro palinsesto?
The Big Bang Theory, ovviamente ^^

- Le domande di Non c'è Paragone:

1. Quali altre passioni hai, oltre a quelle di cui parli nel tuo blog?
Il cinema sta al primo posto, ma questo ormai si è capito. Seguono serie tv, la lettura random a seconda del periodo, fino a qualche anno fa anche i manga (ma al momento costano troppo e ho dovuto scegliere), adoro gli animali, e penso di essere nerd, dal momento in cui, oltre a queste cose, adoro i videogiochi e tutto ciò che ha a che fare con la tecnologia xD

2. Quali sono i tre film che più ti rappresentano (alt...non ho chiesto i tuoi preferiti)?
Ahi...Credo che nel mio caso le due cose combacino almeno un pochino. Volendo però cercare di fare una divisione tra le due cose direi che, guardando la reazione che mi hanno suscitato, a rappresentarmi di più sono la spietatezza di Giustizia Privata, tutto il dark di Burton, la comicità dei Men in Black, la pazzia di Anderson e la libertà della Marvel.

3. Qual'è la cosa per cui chiunque al mondo lascerebbe correre, ma che tu odi con tutta te stessa?
Probabilmente non sono proprio "l'unica al mondo", ma detesto con tutto il mio cuore la falsità. Quando mi stai sul culo te lo dico senza problemi e la gente che fa finta di adorarmi per un secondo fine ha ben poco futuro con me.

4. Quale attore/attrice ti ha fatta avvicinare al cinema?
Eheh...il primo film della mia vita che vidi al cinema è stato Anastasia. Inutile dire che mi aveva terrorizzata a morte. Da quel momento ho vissuto di Disney in VHS per i 10 anni seguenti. Dopo di che, come tutti i ragazzini della mia età in quegli anni, si andava al cinema d'estate a vedere gli Harry Potter, sono passata attraverso varie serie di Anime, perché era il mio momento manga/anime, e poi, un po' attraverso Burton un po' attraverso Miyazaki, mi sono allargata a tutto il resto. Non c'è stato un vero e proprio attore.

5. Quando guidi, come reagisci ai coglioni che ti trovi davanti? Repressione della propria rabbia o aggressività e parolacce?
Su questo fronte posso dire di non essere la classica donna al volante; me la so cavare abbastanza e per questo motivo, che sia uomo o donna, quando qualcosa fa una stronzata difficilmente riesco a passarci sopra. Quindi no, aggressività allo stato puro xD

6. Scegli un genere musicale che ti piace particolarmente e dimmi tre gruppi a caso.
Ascolto davvero di tutto, da Skrillex ad Allevi, perciò gruppi mi riesce difficile. Però, un po' di anni fa, andavo pazza per i Linkin Park, i Thirty Second to Mars e, tutt'ora, per gli Imagine Dragon.

7. Consigliami: un film d'azione, un film romantico ed uno horror paranormale. Se ancora non li ho visti, ne parlerò sul blog.
Azione: Come un tuono / Drive, scegli tu
Romantico: Ricatto d'amore
Horror: Insidious 1/2

8. Mandami un saluto senza usare le parole che si usano di solito per salutarsi (ciao, buongiorno, arrivederci, addio...nemmeno i corrispettivi stranieri)
K'pla!! Il klingon va bene? xD

- Le domande di Vincenzo:

1. Prima volta al cinema. A che età e per quale film?
Anastasia della Disney. E' uscito nel '97 e di conseguenza avevo 3 anni *.*
Mi ricordo ancora la fottuta paura che avevo di quel cartone nelle scene finali con il cattivo.

2. Ultimo film visto in sala? Il prossimo che probabilmente andrai a vedere? (Spero per te che tra le risposte non ci sia The Avengers):
L'ultimo visto (in sala) è stato Child 44, mentre, mi spiace per te, ma molto probabilmente sabato andrò a vedere The Avengers xD Io sono per il buon cinema, ma quando si parla di Marvel non resisto, nel mondo c'è bisogno di lui quanto ce n'è della Nutella.

3. La tua posizione nei confronti della pirateria?
Io spingo sempre di più le persone ad andare a vedere i film in sala, io stessa spendo fior di quattrini per andare a vederne il maggior numero possibile. C'è però da dire che, dato l'elevato prezzo dei DVD al quale siamo arrivati, non biasimo le persone che per vedere un film perso o rivederne uno vecchio, ne fanno uso. Non facciamo tanto gli ipocriti.

4. Pasolini faceva recitare nei propri film persone prese dalla strada, Snyder utilizza sempre attori formidabili. Secondo te, quanto è importante la bravura di un attore in un film?
Perché un film sia impeccabile a mio avviso ogni componente dev'essere al massimo della sua capacità. Ci sono poi casi in cui il regista basta o avanza, ma non potrà mai esserci un caso in cui l'attore fa risaltare un film de alle spalle non c'è un buon regista.

5. Apocalypse Now, Arancia Meccanica, 8/, Roma Città Aperta. Tutti film che alla prima visione non ho apprezzato ma che adesso reputo capolavori. Ti è mai capitato di reputare un film brutto o sopravvalutato e di doverti ricredere?
Mmmh no. Sinceramente sono abbastanza determinata e precisa sulle mie idee riguardo ai film che vedo. Una volta che ne vedo uno e mi faccio un'idea, difficilmente poi questa cambia. Però, mi dovesse capitare, ti faccio un fischio ^^

6. E c'è un film che tutti reputano un capolavoro e che a te continua a non piacere per nulla?
Come avevo già risposto precedentemente, a me non è piaciuto American Sniper, parlando di cose recenti.

7. Nel 2013, secondo l'ISTAT, 6 italiani su 10 non hanno letto nemmeno un libro. Io più di uno l'ho letto e conosco altri tre che hanno fatto lo stesso. Non dirmi che fai parte di quei 6. Quanti libri leggi mediamente in un anno?
Guarda, anche io ho amici (per sacrosanta fortuna pochi) che non ne hanno mai letto uno a parte (forse) i testi del liceo. La cosa mi fa ribrezzo, perché leggere significa conoscenza e attraverso la lettura, come con poche altre cose, si impara a parlare. Questo spiega come mai in Italia l'indice di analfabetismo è ancora troppo elevato. Io vado molto a periodi, a seconda del mio umore e dei miei impegni, ma possiamo dire che legga una media di 25/30 libri all'anno. Non sono moltissimi ma sempre meglio di niente.

8. Un libro, un film, una serie tv ed un disco che ritieni imperdibili?
Libri proprio "imperdibili" non mi è ancora capitato di trovarne ma a me è piaciuto molto Norwegian Wood di Murakami, una serie tv imperdibile è di sicuro Fargo, un film, dato che non lo hanno visto in moltissimi, Come un tuono e un disco non saprei proprio, non sono mai riuscita ad apprezzare in toto un intero disco, in genere mi basta qualche canzone qua e là.

9. I film di Quentin Tarantino hanno uno stile riconoscibile. Ma questo vale anche per quelli di Michael Bay. Perché secondo te uno è definito autore è l'altro gippone?
E' molto semplice; Tarantino non manca a far diventare un suo film un'opera, tanto sono belli, ha letteralmente fatto la storia del cult, mentre Bay...bè...da uno che si mette a dirigere 4 Transformers e Pain & Gain...non ci si può aspettare più di tanto. Non sono nemmeno paragonabili.

10. Chi, secondo te, vincerà la Champions League quest'anno?
Stai parlando con una persona che del calcio se ne frega altamente. Se dovessi proprio dire, per quanto possa essere improbabile, mi piacerebbe che il Milano vincesse qualche partita, non dico il Campionato, capisco persino io che sarebbe troppo, ma questo semplicemente per vedere il mio ragazzo sorridere dopo una sola dannata partita. Grazie.

Le mie nomination:
Non sono freschi freschi come coloro nominati precedentemente ma d'altronde, che ce devo fa?

Le domande per voi sono:
- Qual'è il genere che più detesti e perché?
- Qual'è secondo te il regista che si avvicina di più al tuo gusto?
- Qual'è la tua serie preferita e che consiglieresti?
- La tua performance preferita in assoluto?
- Una prossima uscita che attendi con ansia
- Infine il film che sconsigli vivamente

Commenti

  1. Grazie mille per la nomination. Purtroppo ultimamente è un casino per me riuscire a "rispondere" a questi post (le recensioni son già programmate da secoli...santa programmabilità).


    questi premi fan tanto bene all'ego del blogger, ma, secondo me, fan meno bene ai lettori (se ancora ce ne sono....ormai son tutti fanz e follouers, nessuno va a cercarsi recensioni o classifiche).

    Comunque te li meriti tutti i premi: belle recensioni, film diversi dal solito, pareri non conformi alla marmaglia, bel lavoro! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, infatti non sei obbligato per niente al mondo ^^ Fallo se hai voglia e tempo.
      Io scrivo perché mi piace farlo, quei pochi che mi leggono sono i benvenuti, a me basta già questo.
      Ti ringrazio tantissimo per le parole magnifiche ed è tutto ricambiato ^^

      Elimina
  2. Ma grazie! Nonostante io non sia una blogger novella, mi sono affacciata ai blog di serie e film solo ultimamente, incontrando anche te!
    Appena ho un po' di tempo lo faccio con piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so! Purtroppo 10 novellissimi non li conosco proprio. Ho preso i più recenti ^^

      Elimina
  3. Grazie mille! Appena posso rispondo con piacere. 10 blogger esordienti da nominare sono forse un po' troppi, ma cercherò di fare del mio meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato il mio stesso problema ma, insomma, l'importante è il gesto.

      Elimina
    2. http://ilcinefiloche.blogspot.it/2015/04/liebster-blog-award-2015.html

      Fatto!

      Elimina
  4. Ciao Giulia, scusa il ritardo nella risposta!
    Ho aggiornato il post Liebster Award 2015 nel mio blog, rispondendo alle tue domande. Grazie mille per avermi nominata! :)

    RispondiElimina

Posta un commento